Per la prima volta nella storia di questo sport ci sarà anche un istruttore cesenate al World Agility Championship IFCS, il campionato del mondo di agility dog organizzato dalla Federazione Internazionale Sport Cinofili.

All’edizione 2019, in programma dal 10 al 14 aprile in Olanda, parteciperà infatti anche l’istruttore Francesco Zaccarini, titolare del centro “Living Dog” di Cesena. Sarà dunque un cesenate – già campione italiano della specialità – a rappresentare l’Italia nella massima rassegna iridata che, prima di lui, non aveva mai visto la partecipazione di un istruttore italiano.

L’evento internazionale – che sotto l’egida della IFCS si svolge dal 2002 – ha come obiettivo la promozione nel mondo degli sport cinofili, in particolare l’agility dog. A questo evento partecipano ogni anno circa 20 nazioni e circa 250 tra i binomi più forti nel panorama internazionale.

“Sono davvero contento – spiega Zaccarini – di partecipare a questo prestigioso evento. Rappresentare l’Italia è una grande responsabilità anche perché il livello tecnico degli avversari in Olanda sarà incredibilmente elevato. Vada come vada, io spero innanzitutto che la rassegna sia l’occasione per far parlare sempre di più, anche in Italia, del fantastico mondo dell’agility dog”.

Le finalità dell’IFCS sono prettamente sportive, infatti a questa manifestazione partecipano binomi non solo di razza ma anche meticci. La competizione si svolge su 5 giornate in cui i binomi devono affrontare diversi percorsi che assegneranno l’ambita medaglia d’oro: “Un pronostico? L’unica certezza – conclude Zaccarini – è che ce la metterò tutta”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.