La Polizia di Stato ha arrestato O.G., 52enne cittadina italiana, in esecuzione a un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ravenna. L’operazione “Black Finger”, l’indagine condotta dalle Squadre Mobili di Ravenna e Bologna, coordinata dalla Procura della Repubblica di Ravenna, cominciata nella primavera del 2008 si è conclusa nel giugno 2010 con l’arresto di quattordici persone, tra cui O.G., appartenenti ad una organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di stupefacenti, specialmente cocaina.

Per tali motivi, nel 2011 la 52enne venne condannata dal Tribunale di Ravenna alla pena definitiva di un anno e dieci mesi di reclusione. Nella giornata di ieri, gli investigatori della Squadra Mobile di Ravenna hanno rintracciato e arrestato la donna, che dovrà scontare in regime di detenzione domiciliare una pena residua di un anno e quattordici giorni di reclusione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.