Dopo l’incidente avvenuto domenica scorsa, nel quale ha perso la vita il motociclista 46enne Marco Buzzi, i carabinieri hanno posto sotto sequestro il circuito per appassionati di Pezzolo di Russi, nel Ravennate. Buzzi, lo ricordiamo, era un noto motociclista di fast-track, di Novi Ligure; un centauro più che esperto che improvvisamente, domenica scorsa intorno alle 15.30 ha perso il controllo della propria moto. Gli inquirenti dovranno accertare l’idoneità del percorso ad essere utilizzato per allenamenti e gare di motocross. Intanto risultano anche indagati il gestore dell’area, il rappresentante del team che l’aveva presa in affitto per il week end e, per ora solo come atto dovuto, Francesco Cecchini, il pilota che si trovava dietro a Buzzi travolgendolo a seguito della caduta e che ora non riesce a capacitarsi di quanto accaduto. Sono state poste sotto sequestro le due moto coinvolte nell’incidente che saranno sottoposte ad alcuni esami tecnici per accertare eventuali guasti o disfunzioni.

Cristina Fiuzzi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.