Ennesima truffa online. La vittima questa volta è un ravennate che vista l’offerta sul sito internet “subito.it” una piscina idromassaggio in vendita al costo di euro 200, oltre alle spese di spedizione pari a 30 euro, interessato ha iniziato l’iter di acquisto. Contattava il venditore che gli indicava di accreditargli la cifra richiesta su una carta Postepay a lui intestata. Ma la merce non arrivava e così il ravennate gli chiede spiegazioni per via telefonica, ricevendo invece solo pesanti minacce dall’altra parte.

In seguito alla denuncia-querela sporta dal cittadino ravennate la Squadra Mobile della Questura, attraverso le indagini relative al codice IBAN associato alla carta Postepay sulla quale è stato effettuato il versamento della somma richiesta, ha identificato l’autore della truffa e delle minacce che è stato così denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Venezia.

Il truffatore, B.R. 24enne di San Donà di Piave e residente in provincia di Venezia, che aveva indicato su internet un’utenza telefonica non a lui intestata, risulta essere stato denunciato per altri analoghi episodi, avvenuti con lo stesso modus operandi ed aventi lo stesso oggetto indicato sull’annuncio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.