Ieri sera, i Carabinieri della Tenenza di Cattolica, hanno tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti due cittadini albanesi: M.X. 23enne e S.G. 19enne, domiciliati presso un hotel del lungomare di Rimini.

I militari, nell’ambito di una specifica attività investigativa, davano esecuzione ad una perquisizione domiciliare a carico degli indagati, trovandoli nella disponibilità di complessivi 73 grammi di cocaina, in parte già suddivisa in dosi, svariato materiale per confezionare lo stupefacente, 2 telefoni cellulari verosimilmente utilizzati per contattare assuntori del circondario, nonché una cospicua somma di denaro contante ritenuta il provento della illecita attività. Saranno giudica con rito direttissimo nella mattinata odierna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.