Il caso della sindaca del Pd di San Mauro Pascoli in Emilia Romagna, Luciana Garbuglia, che ha postato su Facebook: “Meglio un putt*** che un ladro razzista”, con il chiaro riferimento a Berlusconi e Salvini, sta facendo il giro d’Italia.

A replicare alla sindaca, ci aveva subito pensato questa mattina, martedì 11 giugno, il sottosegretario alla Giustizia Jacopo Morrone che ha rilanciato il caso: “Il sindaco del Pd Luciana Garbuglia definisce il Ministro dell’Interno Matteo Salvini un ladro razzista e l’On. Berlusconi putt***”. “Sono affermazioni inaccettabili, impronunciabili – riprende Morrone -, a maggior ragione se a farlo è un rappresentante delle istituzioni. Basta a infamie e ingiurie nei confronti delle persone. Invito il Consiglio Comunale di San Mauro Pascoli a prendere immediatamente le distanze da tali gravissime affermazioni”.

Poco dopo, un commento sulla vicenda è arrivato anche dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, su Twitter e sulla sua pagina Facebook. Ed è qui che gli insulti sono tornati indietro come un boomerang. Oltre 7mila commenti contro la Garbuglia. Molti chiedono le dimissioni e pregano il Ministro Salvini di denunciarla. Molti fanno notare che le scuse non bastano e che il suo intervento per rimediare è stata la toppa peggio del buco, per aver sottolineato il furto di 49 milioni, ma Salvini non è accusato di quel reato e c’è chi fa notare che si tratta di una grave calunnia nei confronti del ministro. Molti poi chiedono di sospenderla a vita dall’insegnamento. La Garbuglia, infatti, è maestra alle elementari. Alcuni genitori dei bambini avrebbero contestato duramente questo comportamento della maestra.

Poi fra gli oltre 7mila commenti ce n’è uno di un cittadino di San Mauro Pascoli, tale G.F., che ha ricevuto 850 like:

Matteo, io Sono di San Mauro Pascoli.
E mi vergogno di questa Sindaca che da tempo sta facendo di tutto per attrarre attenzione da parte dei suoi “superiori” è quello di attaccarti è per tutti il modo più semplice.
La signora in questione
Ha vinto in paese per poche decine di voti.
La Garbuglia non è stata votata da più di metà paese (c era una terza lista)
La Garbuglia non è il mio sindaco
San Mauro Pascoli non merita una vergogna del genere.

Luciana Vattene.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.