Ubriachi e sanzioni al DPCM e decreto legge governativo a Gambettola e Roncofreddo. Questi i risultati del fine settimana nei controlli operati dai militari del Comando Compagnia e dalle stazioni afferenti del territorio. Nello specifico la guida in stato di ebbrezza è stata contestata a un cesenaticense che guidava un autocarro in viale Cavour con un tasso di alcool di 3.27 gr/l; patente di guida ritirata e mezzo, non di proprietà, affidato a una persona di fiducia. Patente ritirata ad un bulgaro controllato dai carabinieri della stazione di Gambettola; alla guida dell’auto sulla via Emilia e sottoposto al controllo, risultava con un tasso di 2.46 gr/l. Patente ritirata e mezzo affidato al soccorso stradale.
Sono ben 14 le le contestazioni elevate al DPCM e all’ordinanza del presidente di Regione. Nello specifico la stazione carabinieri di Roncofreddo, il 30 scorso ha contestato al titolare di un’attività roncofreddese, con il servizio di asporto attivo, le consumazioni di bevande agli avventori. Episodio simile a Gambettola a fine anno. Su segnalazione di cittadini, i carabinieri della stazione di San Mauro Pascoli hanno contestato a sette persone un assembramento al di fuori di una attività commerciale nel centro.
C.F.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.