Due gravi incidente nella notte, uno nel Riminese e uno nel Bolognese. 

A San Vito di Rimini 4 giovani di ritorno da una serata trascorsa a Rimini sono rimasti feriti, uno di loro è molto grave. L’incidente è avvenuto alle 3.50 lungo lungo la strada provinciale numero 89. Si tratta di un 19enne di Sogliano al Rubicone, ricoverato in  Rianimazione all’ospedale “Bufalini” di Cesena. Feriti anche gli altri amici: un 17enne e un 19enne di Borghi, e un 21enne residente nel Rubicone. L’auto, una Polo, è finita in una scarpata del del canale di scolo sul ciglio della provinciale. Alcuni giovani sono stati sbalzati fuori dal mezzo.

L’altro incidente stradale è avvenuto sempre la notte scorsa a San Benedetto Val Di Sambro, nel Bolognese, dove intorno alle 2.45 un’auto con a bordo tre ragazzi è finita fuori strada finendo in un torrente dopo un volo di qualche decina di metri. Feriti, gli occupanti sono stati estratti tutti e tre in vita dai vigili del fuoco.

Due dei tre ragazzi sono rimasti feriti in modo lieve, il terzo era incastrato nell’abitacolo. I vigili del fuoco si sono calati nel fosso e hanno aiutato i primi due a uscire dall’auto e poi hanno liberato, tagliando le lamiere, il terzo occupante. Portati sulla strada i tre sono stati affidati alle cure del 118, presente con ambulanza ed elisoccorso. Il più grave è stato portato in ospedale. I vigili del fuoco hanno poi recuperato la vettura con l’autogrù. Sul posto anche due pattuglie dei carabinieri e una della polizia stradale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.