La sfida della sostenibilità è arrivata finalmente negli eventi di ogni genere e grandezza e, in primis, in quelli che svolgono tematiche green, i quali non possono esimersi nel rappresentare essi stessi un modello di buone pratiche applicate allevento. È questo presupposto che ha mosso lorganizzatore del San Marino Green Festival Gabriele Geminiani, ad incontrare i fondatori di Ecoevents Roberto Carnevali Romano Ugolini, per valutare insieme il disciplinare che condiziona laccesso alla certificazione. 

Certificazione ampiamente raggiunta, con margini di miglioramento ancora importanti.                                             

Ma come nasce e in cosa consiste Ecoevents? Legambiente e Ambiente e Salute (rete d’impresa ci cui fa parte Ecoevents), due realtà con obiettivi comuni in tema di sostenibilità ambientale, hanno da poco siglato un accordo da cui è nato Ecoevents (vedi www.ecoevents.it), un marchio con la finalità di affiancare e certificare chi intende adottare criteri di salvaguardia ambientale e pratiche di efficientamento nellorganizzazione dei propri eventi.                                                                                                      La certificazione eco del proprio evento si ottiene attraverso il raggiungimento di una serie di obiettivi dettati da un protocollo avallato dal Comitato Scientifico di Legambiente, al fine di garantire elevati standard di rispetto ambientale. 

Per Legambiente è la naturale, e necessaria, prosecuzione del lavoro avviato lo scorso anno con i principali festival italiani affinché siano sempre più green e plastic free, attraverso ladozione di buone pratiche certificate. 

Le azioni previste dal protocollo riguardano la gestione dei rifiuti, l’eliminazione della plastica a partire di quella monouso, la mobilità e i trasporti, il cibo, l’energia, la comunicazione, l’acustica, la responsabilità etica e sociale e lazzeramento delle emissioni di CO2 tramite progetti nazionali ed internazionali di compensazione. 

In questo senso il San Marino Green Festival si è distinto per i suoi requisiti di sostenibilità, ottenendo oltre alla certificazione, i complimenti degli ideatori di Ecoevents per gli obiettivi raggiunti e per l’impegno a mantenere un elevato rispetto ambientale nei prossimi eventi e per i prossimi anni.

 Lappuntamento adesso è per il 26 e 27 settembre presso il Podere Lesignano a San Marino. 

 Info sulla pagina Facebook San Marino Green Festival”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.