In riferimento alla bozza delle Linee Guida relative alla ripresa del campionato di calcio, LaPresse ha esplicitato la sua preoccupazione per le regole che sono state imposte. In particolare – si legge nella lettera che è stata inviata a Ministero dello Sport, Lega serie A e Autorità garante della concorrenza e del mercato  – “ci si riferisce, in specie, al tema degli accrediti dei fotografi autorizzati ad operare presso le strutture sportive nelle quali si terranno le competizioni. Ad avviso di LaPresse, le linee guida non chiariscono come sarà effettivamente assicurato l’esercizio del diritto di cronaca da parte delle testate (Non riconducibili alla stessa Lega e/o ai fotografi ufficiali delle squadre)”. Un chiarimento che viene considerato “urgente” a tutela del pluralismo dell’informazione. Nel caso in cui non venisse garantita una effettiva ‘par condicio’, secondo LaPresse si configurerebbe “una illecita violazione delle regole della concorrenza”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.