La pole position conquistata al Gp del Messico, nel terzultimo appuntamento stagionale, al termine di un avvincente duello sul filo dei millesimi con Verstappen mantiene accesa una fiammella sul mondiale di Formula 1. Vettel ha soffiato infatti il miglior tempo all’olandese proprio nel secondo e ultimo tentativo.

Una pole position speciale per il tedesco, dato che a Città del Messico ha toccato quota 50 in carriera. Deve accontentarsi della seconda fila quindi la Mercedes, con Lewis Hamilton e Valtteri Bottas che scatteranno rispettivamente dalla terza e dalla quarta posizione in griglia.

La griglia di partenza: 1. Sebastian Vettel (Ger) Ferrari; 2. Max Verstappen (Ola) Red Bull – TAG Heuer; 3. Lewis Hamilton (Gbr) Mercedes; 4. Valtteri Bottas (Fin) Mercedes; 5. Kimi Raikkonen (Fin Ferrari; 6. Esteban Ocon (Fra) Force India – Mercedes; 7. Daniel Ricciardo (Aus) Red Bull – TAG Heuer; 8. Nico Huelkenberg (Ger) Renault; 9. Carlos Sainz Jr (Spa) Renault; 10. Sergio Perez (Mes) Force India – Mercedes; 11. Felipe Massa (Bra) Williams-Mercedes; 12. Lance Stroll (Can) Williams-Mercedes; 13. Brendon Hartley (Nze) Toro Rosso – Renault; 14. Marcus Ericsson (Sve) Sauber – Ferrari; 15. Pascal Wehrlein (Ger) Sauber – Ferrarii; 16. Kevin Magnussen (Dan) Haas – Ferrari; 17. Romain Grosjean (Fra) Haas – Ferrari; 18. Fernando Alonso (Spa) McLaren; 19. Stoffel Vandoorne (Bel) McLaren; 20. Pierre Gasly (Fra) Toro Rosso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.