Cristian Fabbri del Team Bike Passion Faentina ha vinto, con il tempo di 2h 28′ 42” (alla media oraria di 18,56) la seconda ed ultima tappa del Rally MTB delle Foreste Casentinesi che – dopo il debutto di ieri a Bagno di Romagna – oggi ha vissuto il suo atto finale nel comune di Santa Sofia.

Cristian Fabbri

Nello spettacolare arrivo collocato nell’alveo del fiume bidente, Fabbri (giunto da solo al traguardo, anche se le foto lo ritraggono in volata per colpa di un “intruso”), ha avuto la meglio – con quasi due minuti di margine – sul sammarinese Luca Francioni, fratello di Marco vincitore della tappa di ieri e oggi quarto (a 3 minuti e 25 secondi dal vincitore per colpa di due forature) ma, soprattutto, per sommatoria di punti, primo atleta ad iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro della manifestazione Acsi. Al terzo posto, distanziato di 3 minuti e 4 secondi, Michele Gorini, portacolori del Team Cicli Taddei.

Luca Francioni

La gara, organizzata sotto l’egida del Romagna Bike Grandi Eventi, si è svolta lungo uno spettacolare tracciato di 46 km per 2100 metri di dislivello disegnato tra le località di Santa Sofia e Premilcuore. Tra le donne primo posto per Giorgia Dassani (Team Passion Faentina), 34esima assoluta al traguardo di Santa Sofia con un distacco di oltre un’ora dal vincitore.

Marco Francioni

“Il bilancio di questa due giorni – spiegano gli organizzatori Stefano Quarneti e Davide De Palma – è certamente positivo. Le gare hanno regalato grande spettacolo, dimostrando tutte le potenzialità di un territorio che già oggi è l’habitat ideale per gli appassionati del ciclismo offroad. Siamo solo alla prima edizione, ma ci sono tutte i presupposti per fare di questo Rally delle Foreste Casentinesi uno dei più avvincenti appuntamenti cicloturistici dedicati alla MTB”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.