“Aiutaci a salvarti la vita’: l’Azienda Usl della Romagna rilancia la campagna informativa ‘Con il cuore, con la testa’ per portare a conoscenza dei cittadini i sintomi dell’infarto e dell’ictus e l’importanza di chiamare subito il 118 per accedere tempestivamente alle cure.
La campagna – realizzata con la collaborazione, in qualità di testimonial, di Raoul Casadei, che presta volto e voce – lancia un messaggio fondamentale: in caso di infarto e di ictus, chiamare subito il 118 al manifestarsi dei primi sintomi può significare evitare la morte e ridurre gli esiti invalidanti delle patologie. È dunque importante per tutti conoscere i sintomi e agire di conseguenza.

Raoul Casadei testimonial campagna Ausl Romagna

In caso di ictus il campanello d’allarme deve scattare se si sente, o si nota in qualcuno, un dolore alla testa intenso e insolito, bocca storta e difficoltà a parlare, un lato del corpo più debole, difficoltà visiva e di equilibrio. Se invece si avverte un dolore toracico prolungato, difficoltà a respirare, sudorazione intesa e dolore agli arti superiori potrebbe invece essere un infarto miocardico acuto. La campagna – costituita da un manifesto-locandina, da due pillole video e altrettante pillole audio in onda da metà giugno sull’emittente Radio Gamma – è disponibile sul sito www.auslromagna.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.