‘Antonio Ligabue tra genialità, talento e follia’ è il filo conduttore di una mostra monografica in programma dall’8 giugno al 29 settembre a Palazzo Sums, nella Repubblica di San Marino. Nelle sale verranno esposte 50 opere, provenienti da collezioni private, tra cui cinque dipinti mai presentati al pubblico.

L’esposizione vuole essere un percorso attraverso la vita e l’arte di Ligabue (Zurigo 1899-Gualtieri 1965), un’esistenza dominata dalla solitudine e dall’emarginazione, riscattata solo da uno sconfinato amore per la pittura. Un racconto biografico e artistico che si snoda attraverso i temi principali entro i quali si sviluppa l’universo creativo del pittore.
La mostra, voluta dalla Repubblica del Titano, è curata da Francesca Villanti e Francesco Negri.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.