Malìa napoletana’, rivisitazione in chiave jazz dei classici della canzone partenopea con il cantante Massimo Ranieri accompagnato da celebrati musicisti (Enrico Rava, Stefano Di Battista, Rita Marcotulli, Riccardo Fioravanti e Stefano Bagnoli), sarà tra gli appuntamenti in cartellone a ‘Ravenna jazz 2019’, che dal 3 al 12 maggio proporrà concerti diffusi su tutto il territorio cittadino.

Al teatro Alighieri, oltre a Ranieri, si esibiranno anche il trio ‘Mare nostrum’ con Paolo Fresu, Richard Galliano e Jan Lundgren, i New York Voices, e il grande progetto ‘Pazzi di jazz young project’, con 250 bambini a suonare con Enrico Rava e il trombonista Mauro Ottolini, con la direzione di Alien Dee e Tommaso Vittorini, per un programma dedicato a Duke Ellington. Nei club cittadini e della provincia suoneranno tra gli altri Marc Ribot, Mark Lettieri (terrà anche un workshop di chitarra), Yaron Herman, Rebekka Bakken, Yilian Cañizares e Lisa Manara.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.