Febbre alta e una profonda infiammazione: è quanto sofferto da una ragazza di 28 anni residente a Collecchio (Parma) per essere stata morsa da un ragno violino, uno dei più velenosi in Italia, mentre stava prendendo il sole. E’ allarme per il micidiale ragno violino.

Subito la ragazza non aveva fatto caso alla puntura ma una volta rientrata a casa si è accorta del forte arrossamento nella zona del morso e ha cominciato ad avere febbre alta.
Dodici ore più tardi la visita al Pronto soccorso dove i medici hanno asportato la sacca di veleno praticando anche due punti e dopo due giorni le è stata definitivamente pulita la ferita.
Il ragno violino

Presente un po’ in tutta Italia, il ragno violino è di piccole dimensioni (arriva a 4-5 centimetri solo contando le zampe) ed è abbastanza schivo. Il suo morso è indolore e questo spesso porta ad accorgersi di quanto successo solo più tardi con l’infiammazione in atto. Attenzione alla biancheria, il ragno violino ama restare tra la banchiera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.