Cerreto Laghi (Reggio Emilia). Brutta avventura per una coppia di ciclisti riminesi che nel pomeriggio di 5 giugno si sono trovati in difficoltà lungo un sentiero dell’Appennino reggiano. I due, donna e uomo entrambi di 44 anni, erano in sella alla propria ebike quando in seguito ad una caduta una delle due biciclette si è danneggiata non consentendo il rientro. Con il passare del tempo ed a quasi due ore di marcia da Cerreto Laghi, da dove erano partiti, gli sfortunati ciclisti hanno chiamato i soccorsi: i tecnici del soccorso alpino hanno raggiunto in fuoristrada i due e dopo aver appurato l’assenza di problematiche di tipo sanitario, hanno riaccompagnato i due all’automobile.
”Conad”/
Previous articleBotte, minacce, violenze sessuali nei confronti della ex fidanzata: arrestato
Next articleCesena. Muore a 12 anni schiacciato dal muletto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.