Ieri, mercoledì 6 novembre, in tarda serata, una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale è intervenuta in una abitazione posta nel quartiere Cà Ossi, per verificare le condizioni di salute di un 58enne forlivese che da qualche giorno non dava più notizia di sè. La Polizia è dovuta intervenire perché un amico, che disponeva delle chiavi, non riusciva ad entrare per l’impedimento dovuto alla concomitante presenza di chiavi nella toppa interna.

Sul posto sono dovuti intervenire anche i Vigili del Fuoco, per le operazioni di accesso, all’esito delle quali, purtroppo, è stato verificato il decesso del residente, trovato nel suo letto in posizione supina. Gli accertamenti svolti sullo stato dei luoghi dalla Polizia non hanno portato ad evidenziare elementi di immediato sospetto, ed in questo senso si è espresso anche il medico legale collocando l’evento tra lunedì e martedì. La salma è stata messa a disposizione della magistratura, per l’eventuale verifica più approfondita a conforto delle prospettate cause naturali della morte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.