Don Giovanni Mosciatti, attualmente parroco di San Facondino a Sassoferrato in provincia di Pesero-Urbino, è stato nominato nuovo vescovo della Diocesi di Imola. A darne l’annuncio è stato monsignor Tommaso Ghirelli al clero e agli uffici diocesani questa mattina.

Don Giovanni Mosciatti, 61 anni, è nato a Matelica, in provincia di Macerata, e appartiene al clero di Fabriano-Matelica dal 6 dicembre 1986, data in cui è stato ordinato sacerdote. Attualmente è vicedirettore dell’Ufficio scuola Irc (insegnamento della religione cattolica) dal 2009 e direttore della Pastorale vocazionale dal 2003, è canonico della cattedrale di Fabriano, membro del consiglio presbiterale e della commissione diocesana per il diaconato permanente, assistente spirituale degli universitari di Comunione e Liberazione in Umbria, insegnante di ruolo di religione in alcune scuole superiori. Come alunno dell’Almo Collegio Capranica, nel 1981, ha frequentato l’Università Gregoriana, conseguendo il baccalaureato in Teologia.

Monsignor Tommaso Ghirelli rimarrà amministratore apostolico fino all’ingresso del nuovo vescovo, che sarà ordinato nelle prossime settimane con conseguente ingresso ufficiale nella sua nuova Diocesi in Romagna entro fine luglio.

L’Amministrazione comunale della Città di Imola si unisce alle felicitazioni
dell’intera comunità nell’apprendere della nomina del Rev.do Giovanni Mosciatti a nuovo Vescovo della Diocesi cittadina. Nel formulare al Rev.do Mosciatti i migliori auguri per l’imminente avvio del proprio mandato pastorale, ringrazia S.E. Mons. Tommaso Ghirelli per il proficuo e costante operato ecclesiastico profuso al servizio della città di Imola.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.