Erano circa le ore 17 di oggi quando un 35enne albanese, con permesso di soggiorno scaduto, in auto via Ariosto a Lido Adriano, ha investito il bimbo intorno di 3 anni. L’automobilista poi, invece di fermarsi per sincerarsi dell condizioni del piccolo, non si è fermato ed è fuggito.

Sul posto è subito giunta un’ambulanza del 118 che ha praticato le prime cure del caso al bambino che, fortunatamente, ha riportato solo lievi ferite guaribili in pochi giorni. Tanta paura e sgomento per il comportamento dell”investitore, del quale alcuni testimoni dell’accaduto aveva provveduto a registrare sia il numero di targa che il modello dell’auto fornendolo agli agenti della Polizia Municipale di Ravenna.

Ma, mentre gli agenti stavano risalendo, grazie a quei dati, alla sua identità, l’investitore è ritornato sul luogo dell’incidente. La Polizia Municipale ha così proceduto alla sua identificazione e alla procedura di esecuzione degli esami alcolemici e tossicologici sul suo stato al momento dell’impatto che verranno trasmessi all’autorità giudiziaria.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.