Signora ottantenne in stato confusionale viene aiutata dalla Polizia Locale a tornare a casa. E’ successo oggi, lunedì 6 luglio a San Mauro Pascoli, vicino a Casa Pascoli verso le 11.15. Una donna, di Bellaria Igea Marina, si era recata a San Mauro Pascoli con la propria auto e il cane per fare degli acquisti in un negozio di tessuti.

La donna aveva parcheggiato l’auto vicino ad un giardinetto, ma dopo aver vagato a piedi per diverso tempo sotto al sole, non ricordava più nulla. Una pattuglia della PL ha visto l’ottantenne che cercava con un cenno della mano, di fermarli. Così gli agenti hanno constatato che la donna era in stato confusionale e non solo. Aveva lasciato il cane in auto. L’unica cosa che gli agenti hanno potuto sapere è che aveva parcheggiato vicino ad un giardino e di avere una Simca. Chieste le generalità, hanno fatto sedere la signora, dato acqua e tramite nome e cognome, dalla centrale operativa, sono riusciti a risalire alla targa dell’auto e alla residenza della donna che, tra l’altro, viveva sola. Ma la macchina, dal terminale è risultata però una Panda (la Simca era l’auto precedente). Così, accertato che la signora si era ripresa, e aveva rifiutato l’aiuto dei sanitari, gli agenti hanno ritrovato l’auto dietro al Parco Montessori, e, il cane all’interno. Fortunatamente stava bene, visto che l’anziana aveva avuto l’accortezza di lasciare il finestrino aperto. Infine hanno riaccompagnato l’ottantenne sino a Villa Torlonia, al confine con Bellaria.

Cristina Fiuzzi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.