Unire i quartieri di Savignano sul Rubicone in un’ottica di sostenibilità e guardando alla possibilità di aumentare l’appeal turistico del territorio. Il candidato sindaco Marco Foschi (lista civica Oltre, Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia) svela il grande progetto – sviluppato da un apposito gruppo di lavoro – dei nuovi percorsi ciclopedonali capaci di  connettere i quartieri savignanesi e di collegare la città al mare. 

Il fiume Rubicone, con la sua storia e la sua valenza ambientale, ha un ruolo centrale in questo progetto che vuole incrementare la qualità della vita ed attirare a Savignano anche tanti turisti. “Vogliamo mettere a disposizione dei cittadini e dei visitatori una modalità diversa per arrivare nella nostra città, i turisti non potranno che aumentare, ma soprattutto potranno arrivare anche nei vari quartieri, creando così un flusso positivo in tutto il territorio”, rimarca Foschi.

Nel dettaglio il progetto si divide in due lotti. “Il primo collegamento – illustra il candidato sindaco – andrà dal Museo del Compito al Ponte Romano, passando per il quartiere Cesare, e lo realizzeremo entro il 2020. Il secondo, dal Ponte Romano al mare, a seguire. Per le risorse ci sono bandi europei da cui reperire i fondi necessari: con una buona progettualità, come quella che proponiamo, è possibile trovare i finanziamenti che servono a dare a Savignano sul Rubicone la possibilità di dotarsi di una mobilità alternativa, sicura e attenta all’ambiente. Il progetto mira a collegare scuole, attività commerciali, uffici, luoghi di aggregazione come le parrocchie… attraverso percorsi che consentano di muoversi in sicurezza a chi ne farà uso. La realizzazione del progetto – evidenzia Foschi – sarà l’occasione di procedere a una riqualificazione urbana, di investire per la cura del territorio e porterà anche alla nascita di nuove occasioni di socializzazione e frequentazione della città”.

Il secondo lotto proseguirà dal Ponte Romano sino al mare, valorizzando il percorso del Rubicone. “Diamo la possibilità ai savignanesi di raggiungere il mare in bici facendo piacevoli pedalate e dando la possibilità agli sportivi di allenarsi su percorsi sicuri – sottolinea il candidato sindaco – Ma soprattutto mettiamo in condizione i turisti di arrivare a Savignano, condividendo l’utilità di questi percorsi con i comuni vicini, come Gatteo e San Mauro Pascoli, ampliando così il bacino degli interessati”.

Il gruppo di esperti che sta lavorando al progetto ha individuato anche alcune opere accessorie che contribuiranno a migliorare l’aspetto di Savignano sul Rubicone. Per esempio davanti alla scuola del quartiere Valle Ferrovia si realizzerà una rotonda e un nuovo ponte al posto del Bailey; poi si darà 

una nuova illuminazione alla via Rubicone Destra.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.