Spaccio di cocaina; arrestato un longianese con 23 involucri di droga. Il giudice ha convalidato l’arresto e ora si trova in carcere a Forlì in attesa della prossima udienza. Il tutto è accaduto nella nottata del sei aprile scorso. Si tratta di un 49enne di Longiano, che era già ai domiciliari; a gennaio di questo anno, nel riminese, era stato arrestato perchè era stato trovato nel riminese con 100 grammi di cocaina. Nella nottata del sei i militari della stazione longianese hanno controllato l’uomo a casa per verificare se lo stesso rispettasse le misure restrittive dei domiciliari.
Nell’occasione hanno trovato sul tavolo del soggiorno un piatto con tracce del consumo di coca; all’interno di un’altra stanza vi erano altre due persone, presumibilmente nell’abitazione per il consumo e l’acquisto di droga. I carabinieri, durante la perquisizione della casa, hanno trovato in un barattolo 23 involucri di cocaina e la somma in contanti di 130 euro, derivante dall’attività di spaccio. L’uomo è stato arrestato: il giudice, dopo l’udienza di convalida dell’arresto, ha disposto per il longianese la custodia in carcere nell’attesa della prossima udienza.
C.F.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.