Caldo e qualche birra di troppo: scoppia la lite. Interviene la Polizia Locale che seda gli animi. È accaduto oggi nel primo tempo a San Mauro Mare.

Due coppie trentenni della provincia di Bologna hanno deciso di trascorrere una giornata al mare e, dopo il pranzo e qualche birra di troppo, a Savignano Mare scoppia la lite tra lui e lei. Testimone l’altra amica, mentre il ragazzo di quest’ultima, si allontana per una camminata. Oltre alle urla che destano preoccupazione tra i bagnanti, anche pesanti minacce che lui fa alla fidanzata e alla famiglia di questa. Non ultimo, la prende per i capelli. La donna, insieme all’amica, si allontana sulla spiaggia verso San Mauro Mare. Sono entrambi impaurite anche perché il fidanzato “agressivo”, le sta tallonando. Le donne scorgono i salvataggi e raccontano l’accaduto: questi, avvertono la Pl di San Mauro Pascoli. Gli agenti, una volta arrivati sul posto, oltre a relazionare sul racconto delle ragazze, riescono anche a fermare il fidanzato aggressivo: proprio questi ammette tutti gli errori e i fatti, scusandosi anche con la donna (che si riserva di sporgere denuncia). È lui stesso ad ammettere di avere bevuto qualche birra di troppo: ed è lui che per non creare ulteriori tensioni, decide di prendere il treno per il ritorno. Tutto accade sotto gli occhi attenti della Pl, che comunque ha identificato le 4 persone.

Cristina Fiuzzi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.