Via Rio Salto Primo con via Alberazzo: una rotonda abbandonata a se stessa nel territorio del Comune di San Mauro Pascoli. Oggi cosa c’è che non va in quella rotatoria? Un “agglomerato” di erba medica, la segnaletica verticale che indica la rotonda su via Rio Salto, piegata verso il campo di confine, non si sa per incuria o perchè qualcuno l’ha urtata a causa della velocità.
E’ un brutto biglietto da visita per chi, transita. Soprattutto se si considera che chi si sposta verso Rimini usa molto spesso quel tratto. E poi il manto stradale della rotonda e su via Alberazzo è fatiscente. Eppure basterebbe poco: un paio di operai con un tosaerba, qualcuno che ripristinasse la segnaletica e qualche sacco di bitume, se non altro per riempire le buche nell’incrocio a raso. Sì, perchè la rotatoria viene interpretata in questo modo dal Ministero: un vero e proprio incrocio. Chi può intervenire? L’amministrazione comunale? Sperando che qualcuno se ne accorga, aspettiamo.

Cristina Fiuzzi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.