La palestra comunale di Fiumicino torna a disposizione nella sua migliore funzionalità, punto di riferimento per gli sportivi e le famiglie del quartiere e della comunità di Savignano. 

Oggi, sabato 5 settembre, con il taglio del nastro della riqualificata struttura sportiva, Fiumicino fa festa.  I lavori di riqualificazione sono terminati e hanno riguardato gli spogliatoi, ritinteggiati, dotati di nuove porte e finiture interne, e il miglioramento dell’impianto idrico-sanitario, per un totale 64.600  euro. 

Quest’ultima parte del progetto complessivo segue l’intervento mirato all’ottenimento del certificato di prevenzione incendi per 180 mila euro (di cui 130 mila di lavori relativi a controsoffitti, pavimento in legno, tinteggiatura della palestra e compartimentazione antincendio) ultimati il 25 novembre 2019.

Nel corso degli anni sono stati fatti numerosi e importanti interventi di riqualificazione della palestra, costruita nel 1983. Risale al 2007 la riqualificazione del parcheggio antistante ma la storia recente degli interventi è la più corposa: nel 2015 si è provveduto alla realizzazione del cappotto, della coibentazione della copertura, alla realizzazione di un impianto a pannelli solari per l’acqua calda sanitaria nonchè alla sostituzione degli infissi e  tinteggiatura esterna, per 224 mila euro. Nel 2018 altri 51 mila euro sono stati destinati al rifacimento dell’impianto elettrico, dell’impianto termico e alla sostituzione di infissi interni. 

Ad oggi il totale degli investimenti per la struttura è di 520 mila euro. 

La palestra rappresenta un servizio strategico per la frazione di Fiumicino ma anche per il capoluogo. Il fabbricato si trova all’interno centro sportivo del quartiere che comprende  anche il campo da calcio e gli spogliatoi annessi, è servito da un grande parcheggio e si trova nelle immediate vicinanze della scuola primaria “Gianni Rodari” e della scuola dell’Infanzia “Gatto Viaggiatore”, collegate con la palestra attraverso un percorso pedonale che costeggia il limitrofo campo da calcio.

“La palestra di Fiumicino, che è stata riqualificata in tempi brevi, non è solo il simbolo di una attenzione e di un lavoro importante compiuto dall’Amministrazione Comunale nei confronti della comunità locale, ma rappresenta un passo essenziale per consentire alle nostre atlete di ginnastica ritmica di praticare lo sport in luoghi adeguati e sicuri” – afferma Antonella Castiglioni, responsabile tecnica dell’Asd Ritmica Rubicone che da anni gestisce la palestra. 

“Recentemente ho avuto ospiti qui in palestra due mie colleghe, una proveniente dalla Sicilia e una dalla Lombardia – aggiunge Castiglioni –  allenatrici di squadre di serie A partecipanti ai campionati nazionali. Avreste dovuto vedere l’espressione sbalordita del loro viso nel vedere che abbiamo a disposizione una palestra così bella per allenarci. Speriamo che sia di buon auspicio anche per le mie atlete in vista degli appuntamenti agonistici che ci aspettano”. 

“L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale era quello di realizzare una struttura di servizio sia per la scuola che per gruppi e associazioni sportive. Abbiamo sempre puntato a dotare la nostra città di centri sportivi di quartiere o di frazione annessi all’attività scolastica – affermano il Sindaco Filippo Giovannini e il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Nicola Dellapasqua -.  Dopo i lavori importanti alla scuola materna e la realizzazione del cappotto e del tetto della scuola elementare, torniamo a qualificare la frazione di Fiumicino”. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.