È pubblicato sul sito dell’Unione Rubicone e Mare l’avviso di Unica Reti, società delle reti idrico e gas dei 30 Comuni di Forlì-Cesena, che nella ricorrenza dei 20 anni di attività, con l’adesione dell’Unione Rubicone e Mare, mette a disposizione un’ulteriore porzione di terreno situato presso l’area del depuratore “Ex Aura” in via Rubicone dx, da destinare a nuovi Orti pubblici per le famiglie.
I nuovi appezzamenti sono 33 di cui 11 per i residenti del Comune di Gatteo, 11 per i residenti del Comune di San Mauro Pascoli e 11 per i residenti del Comune di Savignano sul Rubicone.
“Prendersi cura di un orto è un modo per avvicinarci alla nostra terra e un’occasione di incontro conanti che condividono la stessa passione – afferma il Presidente dell’Unione Rubicone e Mare Filippo Giovannini -. Ringrazio Unica Reti per aver voluto sottolineare il legame che vede la società a servizio dei Comuni da ben vent’anni e per queste iniziative che ci richiamano alla socialità”.

“Unica Reti quest’anno compie vent’anni – afferma Stefano Bellavista, amministratore di Unica Reti -. Abbiamo sempre operato nell’interesse dei nostri 30 Comuni soci per la valorizzazione dei beni pubblici amministrati come idrico e gas naturale. Da alcuni anni, al fianco dei nostri Comuni, stiamo promuovendo anche campagne pubbliche di sensibilizzazione su temi come l’acqua pubblica, il plastic free, gli orti urbani. Il progetto Orti urbani, presente a Savignano sul Rubicone e Gambettola, nasce con lo scopo di valorizzare l’arte del coltivare e del vivere lo spazio naturale pubblico, orti che si trovano all’interno del tessuto urbano e che vengono assegnati a cittadini senza specifiche competenze in agricoltura”.

L’apposito modulo di domanda può essere scaricato dal sito web dell’Unione dei Comuni Rubicone Mare (www.unionerubiconemare.it) oppure ritirato presso l’Associazione Auser al Centro sociale Baiardi, in via Moroni 39, a Savignano sul Rubicone, dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle ore 11 (tel. 0541/943111). Le domande dovranno essere presentate ad Auser, nella stessa sede fino al 10 aprile 2022. L’inaugurazione degli orti avverrà il 23 aprile.

”Conad”/
Previous articleSavignano, iniziano i lavori per l’anello sulla via Emilia
Next articleNuovo decreto Covid, oggi il calendario delle riaperture

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.