SAVIGNANO – M.M., 38enne nato in Marocco, residente in Piacenza, celibe, nullafacente, pluripregiudicato per reati vari e K.Z., 23enne nato in Marocco, residente in Savignano sul Rubicone, anch’egli celibe, nullafacente, pluripregiudicato per reati vari, hanno dato corso a una rissa il 3 ottobre scorso, verso le 2 di notte, nei pressi di un noto bar sito sulla via Emilia a Savignano.

I due, entrambi ebbri, per futili motivi, si procuravano lesioni personali, colpendosi anche con cocci di vetro e cagionandosi l’un l’altro lesioni rispettivamente giudicate guaribili, presso l’ospedale civile di Cesena, con prognosi di giorni 17 per ferite da taglio multiple al volto e contusione alle ginocchia e di giorni 25 per trauma commotivo, ferite da taglio multiple e frattura scomposta delle ossa nasali.

I militari della Stazione di Gambettola, a conclusione di indagini, hanno denunciato in stato di libertà per lesioni personali aggravate e sanzionato amministrativamente per ubriachezza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.