Nel 2016 ci sono stati in Emilia-Romagna 17.406 incidenti stradali, che hanno causato la morte di 307 persone e il ferimento di altre 23.594. Rispetto al 2015 rimangono sostanzialmente stabili gli incidenti (+0,1%%), mentre il numero di vittime della strada si riduce sensibilmente, con un decremento maggiore di quello rilevato in Italia (rispettivamente -5,8% e -4,2%); cala anche il numero di feriti (-0,8%), in controtendenza rispetto al dato medio italiano (+0,9%).
Lo riferiscono i dati dell’Istat, secondo cui nel decennio 2001-2010 l’Emilia-Romagna ha conseguito l’obiettivo del dimezzamento delle vittime della strada, con un flessione (-51%) che supera quella riferita all’Italia di nove punti percentuali (-42,0%). E’ invece superiore alla media nazionale (49,8% contro 46%) l’incidenza degli utenti vulnerabili per età (bambini, giovani e anziani) deceduti in incidenti stradali, con la differenza più ampia fatta registrare dagli ‘over 64’ (36,8% in E-R, 31,8% in Italia).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.