A Cesena il Pd è ancora il primo partito (34%), la Lega cresce e sfiora il 30%(29,2%) e arriva  seconda. Tranne Cesena città, nei piccoli comuni del Cesenate la Lega è il primo partito e distanzia parecchio il Partito Democratico.

Cesenatico la Lega è al 37% contro il 25% del Pd, a Savignano Salvini si attesta al 35% contro il 26%, a San Mauro Pascoli la Lega prende il 37% dei voti contro 24% del partito di Zingaretti. A Bagno la Lega sfiora il 40% contro il 27% del Pd.  In provincia di Forlì-Cesena le schede bianche sono state 2438. Le contestate 17.

Sulle preferenze personali, a Cesena città, vince Salvini su Calenda. 

Matteo Salvini ha preso 2.019 preferenze  mentre Calenda del Pd 1889, Gualmini (Pd) ha raggiunto 821 preferenze, De Castro (Pd) 741, Berlusconi (Forza Italia) ha preso 515 preferenze. Castaldini (Forza Italia) 273 preferenze, Kyenge del Pd 269, Giorgia Meloni per Fratelli d’Italia 258 preferenze. Pizzarotti per + Europa si ferma a 244, Battiston (Pd) 202. Gli altri candidati restano sotto le 200 preferenze

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.