Probabilmente era già deceduto ieri sera, ma il corpo di Pierino Campanini di 79 anni, è stato trovato solo nella mattinata di oggi, giovedì 18 giugno. Quando poco dopo le otto di questa mattina il fratello ha dato l’allarme. Era riverso nella acque del laghetto per l’irrigazione nel campo di proprietà in via Violone, a Gattolino di Cesena. L’uomo, ieri pomeriggio aveva detto ai famigliari che andava nel campo dove vi è appunto la vasca di irrigazione; l’ipotesi più plausibile è che l’uomo si sia avvicinato per pulire i filtri e, a causa di un malore, sia scivolato cadendo all’interno. E’ stato proprio il fratello a scoprire l’agghiacciante accaduto; sul posto per le indagini gli uomini del Commissariato di Cesena e i vigili del fuoco per il recupero della salma.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.