Avevano aperto un varco e risiedevano all’interno dell’Hotel Vienna di Cesenatico in via Angeloni, ormai chiuso da tempo. Due rumeni sono stati denunciati all’esito di un mirato servizio di controllo degli edifici abbandonato. Carabinieri della Compagnia di Cesenatico, della stazione di San Mauro Pascoli e del comando della Polizia locale di Cesenatico lunedì mattina hanno fatto partire il blitz e all’interno hanno trovato due rumeni di 35 e 45 anni già conosciuti alle forze dell’ordine. I due sono stati denunciati per invasione di edifici e danneggiamento per aver divelto la barriera elettro saldata. I controlli proseguiranno nei vari edifici in stato di abbandono.

”Conad”/
Previous articleAmministrative 2022: il Comites ospite della Lista Progetto Comune
Next articleBONUS 200 EURO: A CHI E COME

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.