Nella mattina di martedì 30 aprile scorso, una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha proceduto al controllo di un’auto con una persona a bordo, che si trovava in sosta nel parcheggio nei pressi di via Faentina. Durante il controllo, l’uomo ha tentato di allontanare due persone che si stavano avvicinando all’auto, le quali sono state invece prontamente fermate dagli agenti e successivamente identificate per B.G.C., un 27enne, e S.F una 25enne, entrambi rumeni gravati da precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio.

All’interno dello zaino di B.G.C. e della borsa di S.F., i poliziotti hanno rinvenuto numerose confezioni di pile, di colla a presa rapida e di altro materiale per la cura della persona. Immediatamente gli agenti hanno effettuato una verifica presso il vicino centro commerciale, dove è stato accertato che poco prima erano stati rubati diversi prodotti, corrispondenti a quelli trovati in possesso delle persone fermate.

Per questi motivi, i due sono stati arrestati per il reato di furto aggravato. Nella mattinata odierna l’Autorità Giudiziaria, dopo aver ritenuto legittimo l’arresto, ha disposto la liberazione dei due stranieri in attesa del processo.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.