La lotta biologica contro gli afidi che infestano i tigli dei giardini pubblici Giovanni Paolo II e Giuseppe Canali nel capoluogo si trasformerà in un’occasione di gioco e di festa per i più piccoli. Nella mattina di giovedì 6 giugno alle 9, infatti, saranno gli alunni delle scuole di Longiano a liberare le coccinelle che avranno il compito di debellare gli afidi annidati sugli alberi dei giardini pubblici.

La scelta di combattere i parassiti con i loro antagonisti è stata compiuta con l’intento di rispettare l’ambiente, evitando il ricorso ai pesticidi, tenuto conto anche del fatto che si interverrà in una zona sensibile, senza contare che i benefici della lotta biologica si estenderanno naturalmente anche alle piante lungo le strade circostanti, perché le coccinelle si diffonderanno in tutta l’area.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.