“Rinnoviamo l’amministrazione e sgarbugliamo San Mauro” E’ ormai una questione di ore, poche ore, e poi sarà il momento del voto. La lista civica San Mauro Di Nuovo, sostenuta dal centrodestra unito, ha il più giovane candidato sindaco del territorio, Nicola Rossi (25 anni), e una lista con 15 persone su 16 che non si sono mai candidate prima. “Nessuna formazione a San Mauro può paragonarsi al nostro progetto in termini di volontà di rinnovamento”, afferma Rossi, che si avvia alla chiusura “dell’esperienza più intensa della mia vita, che è stata questa campagna elettorale”.

“Ho dato tutto me stesso in questo percorso e posso dire lo stesso per tutti i componenti del nostro gruppo, candidati e non – prosegue – E’ stata un’esperienza che mi ha arricchito come nulla prima d’ora, e sono lieto della proposta che grazie all’inesauribile forza dell’ascolto abbiamo sviluppato. Mi ha stupito non solo la partecipazione dei sammauresi, l’entusiasmo e il sostegno ricevuto, ma ancora di più la quantità di eccellenza e coraggio che il nostro paese racchiude. Durante questa campagna elettorale mi sono concentrato al 100% sull’importanza di fornire un progetto di cambiamento credibile. I temi sono tantissimi, non solo sicurezza, lavoro e identità, i nostri mantra, ma anche fermare la tendenza alla chiusura dei servizi di nidi comunali, così come la lotta all’isolamento, uno dei grandi mali di questi tempi. La nostra è l’unica proposta che coglie come sia indispensabile, per rilanciare il turismo a San Mauro Mare, unire il Parco Campana e l’ex Arena Arcobaleno: serve un’unica piazza verde con grande capienza e una struttura coperta in ottica polifunzionale. E poi una Porta della Città, un’opera riconoscibile per l’Oasi verde della Riviera, oltre a tante altre misure per fare di San Mauro un comune moderno, con un’alta qualità della vita, attrattivo e sicuro. Lo sport ed il verde hanno un ruolo non solo aggregativo, ma anche educativo e salutare, e ricopriranno un ruolo cruciale nella nostra azione amministrativa”.

“Su tanti temi abbiamo visto altre liste seguire le nostre proposte anche quando non erano parti del loro programma, mi vengono in mente le consulte di zona e la sicurezza partecipata: non dico ciò con l’amarezza di una polemica, ma con la soddisfazione della validità di questo cammino d’ascolto fatto con la comunità sammaurese. Il nostro è un progetto valido e concreto – rimarca il candidato sindaco di San Mauro Di Nuovo – l’unico progetto di cambiamento possibile a San Mauro, che propone una visione di amministrazione sussidiaria e trasparente. Quando il potere resta troppo tempo nelle stesse mani si può iniziare a pensare che siano i cittadini a servizio dell’amministrazione, e non il contrario. Noi saremo l’amministrazione di tutti anche perché abbiamo una squadra che racchiude vedute politiche genuinamente plurali ma convergenti su un progetto di rinnovamento: la democrazia si basa sull’alternanza, e il nostro territorio di alternanza ne ha vista poca o nessuna. C’è troppa continuità nelle persone che amministrano il nostro comune da 25 anni – conclude Nicola Rossi – Il nostro cambiamento farà bene a tutti e sarà a disposizione di tutti: il nostro impegno è rinnovare l’amministrazione e sgarbugliare la città”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.