I carabinieri di Cesenatico, unitamente a quelli della Stazione di San Mauro Pascoli, sono riusciti a risalire agli autori di quattro “spaccate” ai danni di altrettante farmacie, convergendo così sugli elementi investigativi raccolti e sui medesimi soggetti tratti in arresto nella notte di venerdì scorso dal Commissariato di P.S. di Cesena.

Sono stati, infatti, denunciati in stato di libertà, da parte dei militari del Nucleo Operativo, per furto aggravato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Bologna un sedicenne italiano ed un coetaneo, di origine turca, entrambi residenti a Cesena, i quali sono accusati di essere gli autori di due furti con spaccate, commessi, nella notte del 1 marzo scorso, ai danni di una farmacia presente nell’area del centro commerciale “Romagna Shopping Valley” (da dove asportarono 700 euro dal registratore di cassa) ed ai danni di un’altra farmacia, sita in piazza Pertini di Savignano (da dove furono sottratti circa 150 euro dal fondo cassa).

I militari della Stazione di San Mauro Pascoli, a parziale esito di un’articolata attività d’indagine, hanno individuato negli stessi soggetti, oltre ad un ventenne di origine moldava, anch’egli residente a Cesena, gli autori dei furti commessi lo scorso 20 febbraio ad una farmacia della località Bivio Montegelli di Sogliano (da dove asportarono poco più di 400 euro, causando danni per oltre 2000 euro) e lo scorso 27 gennaio ai danni di una farmacia di via Roma di S. Mauro (da dove asportarono circa 300 euro).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.