Nel pomeriggio di ieri due persone, una di 44 anni e una di 56, sono state trovate morte all’interno delle rispettive abitazioni. Il 56enne, della Cooperativa Muratori, era deceduto da almeno una decina di giorni nella sua casa dei via Vendemini in zona Vigne. Viveva da solo e nessuno si era era accorto che fosse deceduto anche perché in questo periodo non stava lavorando. E’ stato l’odore pungente che proveniva dall’interno ad allertare i vicini di casa che hanno chiamato le forze dell’ordine. Per il medico legale la morte risale ad almeno dieci giorni fa. Non ci sarebbero traumi sul suo corpo, per questo si pensa ad un malore.

L’altro caso è avvenuto in viale Marconi sulla via Emilia. All’interno di una abitazione è stato trovato un 44enne morto. Ilm questo caso l’allarme è stato da alcune persone che avrebbero dovuto incontralo e si sono insospettite perché non rispondeva al telefono. I Vigili del Fuoco hanno aperto la sua abitazione ed è stato trovato il cadavere. L’uomo era morto da circa 12-18 ore.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.