Sarà Edoardo Preger, architetto e pianificatore, già sindaco di Cesena, a condurre e moderare il dibattito nell’occasione del secondo incontro tematico che la lista Insieme per il Futuro – Per Lorenzo Spignoli Sindaco proporrà ai cittadini venerdì 17 maggio, alle 20,30 a S. Piero in Bagno, presso Palazzo Pesarini.

Il tema dell’incontro è “Progetti strategici e di ampio respiro” e più in generale riguarderà il ruolo del comune di Bagno di Romagna all’interno del Progetto Romagna. Quello che è certo è che sono promesse grandi novità.

I candidati che animeranno la serata saranno Milena Bravaccini, Lauro Giovannini, Enzo Montalti e Sergio Pungelli.

In un primo giro  di opinioni affronteranno argomenti di ampio respiro come quello della superstrada E45 e della viabilità più in generale, poi della valorizzazione dell’Ospedale di San Piero in Bagno dinanzi all’edificazione a Cesena del nuovo Ospedale della Romagna, quindi della caratterizzazione della cittadina termale e dell’intero Comune come Città delle Acque.

Nel secondo giro, ciascuno dei candidati proporrà un ulteriore progetto strategico da realizzare nei prossimi cinque anni al fine della crescita di collettività e territorio.

I cittadini presenti saranno invitati ad esprimere le loro opinioni.

L’incontro segue quello tenutosi sempre a Palazzo Pesarini, lunedì 13 maggio scorso, e coordinato da Pier Luigi Bazzocchi, dedicato a turismo, trasporti e servizi pubblici.

Ci sarà, a breve, un terzo appuntamento, dedicato ad altri argomenti, a cui parteciperanno altri candidati della lista.

“Riteniamo di disporre di un’ottima squadra,  dotata di forti competenze e di riconoscibili valori – dice il  candidato sindaco Lorenzo Spignoli -. Abbiamo dunque creato occasioni per metterli in evidenza, assieme alle idee forza che offriamo per una nuova straordinaria stagione di innovazioni e progressi, di cui la nostra collettività ha oggi un estremo bisogno. Siamo grati a Edoardo Preger e Pier Luigi Bazzocchi per il preziosissimo apporto che certamente arricchisce e qualifica la nostra proposta.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.