Intensa attività del nucleo motociclisti della Polizia Locale di Cesena – Montiano che nel corso degli ultimi controlli effettuati sul territorio hanno fermato diversi soggetti non del tutto in regola con la legge. È questo, ad esempio, il caso di un cittadino italiano, avente precedenti per reati come resistenza, minaccia aggravata, guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti, sorpreso per la terza volta nel giro di due anni alla guida di un ciclomotore pur avendo la patente revocata. Il soggetto è stato sanzionato con una multa di 5.110 euro.

Sempre negli scorsi giorni gli agenti della Pl hanno fermato un’auto con targa tedesca alla cui guida si trovava un uomo residente in Italia e in possesso di una patente estera. Per questa ragione il conducente è stato sanzionato per non avere convertito il documento nei tempi previsti dal Codice della strada e per essere alla guida di un veicolo con targa straniera pur essendo residente in Italia. Immediato il sequestro dell’automobile.

Guai per un motociclista sorpreso mentre circolava con un mezzo avente una targa non propria e corrispondente a un altro ciclomotore. A seguito dei primi controlli, gli agenti hanno appurato che il mezzo era privo di assicurazione da 33 anni. Anche in questo caso l’uomo ha ottenuto il sequestro del ciclomotore e una serie di sanzioni per un totale di 2.837 euro.

 

Non è andata meglio per un autotrasportatore sorpreso mentre lanciava dal finestrino un sacchetto di rifiuti. L’uomo, fermato a sanzionato, è poi risultato essere alla guida in stato di ebbrezza. Per questa motivazione è stato denunciato penalmente

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.